Archivio mensile:marzo 2015

Arduino Day 2015

CoderDojo e Arduino Day 2015 sabato 28 marzo

Arduino Day 2015
https://day.arduino.cc/#/

Costruire e programmare il proprio robot non è più un sogno difficile da realizzare grazie a CoderDojo, Arduino e Scratch!

Il prossimo evento CoderDojo sarà nel giorno dell’Arduino Day 2015 e in questa occasione speciale abbiamo deciso di collaborare con la Scuola di Robotica (http://www.scuoladirobotica.it) nell’organizzare l’evento.

Sabato 28 marzo ci sarà il CoderDojo dedicato alla programmazione di un robot mobile costruito con Arduino e programmabile con Scratch.

Durate l’incontro verrà fatta una breve introduzione alla robotica mobile e ad Arduino e verrà distribuito il kit “Build Your Own Robot” (un kit didattico basato su Arduino per la costruzione di un robot mobile)
Verranno date alcune nozioni base per la programmazione tramite Scratch di alcune interazioni base con Arduino (ad es. accensione LED, uso del Buzzer (emissione dei suoni), piccoli movimenti del robot, interazione del robot con un personaggio virtuale su Scratch, etc…)

N.B. : il materiale necessario per partecipare è portare un pc o mac con mouse in cui installare Scratch for Arduino: http://s4a.cat/

Iscrivetevi all’evebto su Eventbride:

https://eventbrite.it/event/14064381945

Resoconto evento del 28 febbraio

Stampante 3d

 

Anche questa volta è stato un successo

All’evento di febbraio abbiamo voluto provare a dedicare la prima mezz’ora alla presentazione di un’innovazione tecnologica: Roberto ci ha presentato la sua stampante 3D!

Con al suo fianco la stampante in azione, ci ha spiegato come funziona e cosa permette di fare (nella foto alcune creazioni). Diverse le domande dei bambini e altrettante quelle dei genitori al temine della presentazione.

Corso scratch base

Per il consueto corso scratch base, Tiziana ha mostrato come creare un gioco che fa parte dei classici: un cagnolino cammina sulla strada e deve evitare dei sassi che gli vengono incontro.

Corso avanzato su Raspberry Pi

Per la prima volta il corso avanzato riguardava il Raspberry Pi: in questa occasione i nostri Ninja, a gruppi di due, si sono collegati a quattro mini calcolatori a disposizione e, tramite scratch, hanno pilotato dei led in funzione di eventi particolari. Al termine della lezione Simone e Davide hanno dimostrato come, con piccole modifiche di programmazione e una schedina aggiuntiva (pibrella), si può comandare un motorino o dispositivo esterno.

L’esperimento ha suscitato molto interesse, abbiamo già diverse idee sull’argomento per i prossimi incontri.

Nota per i prossimi incontri

Le richieste di partecipazione sono davvero tante e purtroppo i posti sono limitati; all’ultimo incontro le iscrizioni si sono esaurite a sole 36 ore dall’apertura su Eventbrite.

Stiamo pensando a delle soluzioni, nel frattempo vi chiediamo di avere pazienza.